SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Dolore e incredulità al funerale di Guglielmo 19enne morto dopo una festa

Se ne è andato senza un perché, senza aver compiuto il percorso di vita, senza aver realizzato tutti i suoi sogni. Si chiamava Guglielmo Celestino, aveva solo 19 anni e nella notte tra il 6 e il 7 febbraio è caduto, di spalle, precipitando da un muretto alto 5 metri sito in Via Aniello Falcone. Il padre del ragazzo, un noto avvocato e la madre, una docente di religione, hanno salutato il figlio per l’ultima volta circondati da un fiume di gente nella parrocchia di San Vincenzo Pallotti a piazzetta Europa, la stessa dove il 19enne aveva iniziato il percorso spirituale. E proprio a lui sarà intitolato il campetto della chiesa dove si allena l’omonima polisportiva e in cui il giovane allenava i pulcini.

 

 

 

https://www.sicomunicazione.it/2020/02/14/napoli/cronaca/dolore-e-incredulita-al-funerale-di-guglielmo-19enne-morto-dopo-una-festa/

In evidenza

CRONACA

POLITICA