SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Saviano, decisa la zona rossa dopo il corteo funebre

Una decisione inevitabile per impedire il sorgere di un focolaio di contagio, così il governatore Vincenzo De Luca ha definito il provvedimento, contenuto nell’ordinanza numero 35, che fa del comune di Saviano in provincia di Napoli, una zona rossa, a seguito del corteo funebre, circa 200 persone che si sono accalcate per omaggiare il defunto sindaco Carmine Sommese, medico affetto da covid-19. Una decisione, per il presidente della giunta regionale, presa proprio per rendere il giusto onore al primo cittadino defunto e alla sua famiglia, in quanto De Luca ha ricordato che Sommese, per primo avrebbe invitato la cittadinanza a comportamenti responsabili per prevenire il contagio da sars cov2. Il provvedimento prevede il divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutti gli individui ivi presenti; il divieto di accesso nel territorio comunale; la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità. Su quanto accaduto indaga la procura di Nola, mentre il prefetto di Napoli, Marco Valentini, tempestivamente intervenuto in merito a quanto accaduto, aveva stigmatizzato l’evento ritenendo grave anche la presenza, con fascia tricolore del vicesindaco, e ricordando come, in questo particolare momento, molti italiani soffrono per non aver potuto celebrare le esequie dei propri cari.

https://www.sicomunicazione.it/2020/04/20/campania/cronaca/attualita/saviano-zona-rossa-dopo-il-corte-funebre/

In evidenza