Regionali: si vota a settembre

Le elezioni regionali, saltate questa primavera a causa del Covid-19, si svolgeranno il prossimo 20-21 settembre. Il lungo braccio di ferro tra il Governo e i presidenti delle regioni si è chiuso poche ore fa con un accordo tra le parti. Lo ha comunicato il sottosegretario all’Interno Achille Variati durante una seduta della Commissione Affari Costituzionali della Camera.

De Luca soddisfatto

Il presidente della Regione Campania, che andrà al voto a settembre, Vincenzo De Luca si è detto soddisfatto anche se per lui le elezioni si dovevano svolgere a luglio.

La scuola inizierà presumibilmente dopo le elezioni

Con le elezioni il 20 e 21 settembre l’anno scolastico nelle città e nelle regioni chiamate al voto inizierà non prima del 28 settembre. 10 giorni dopo, rispetto al calendario scolastico previsto in questo periodo dal ministro Azzolina.

Regioni al voto

In totale sono sette le regioni al voto in questo 2020: Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e per ultima si è aggiunta anche la Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *