De Luca: “fermerò la movida, ci sono troppi irresponsabili”

De Luca, nel suo appuntamento del venerdì, ha ribadito che la chiusura delle scuole, dell’asporto e o lo stop delle feste e delle cerimonie è fondamentale per evitare il peggio. Ha parlato per circa un’ora il presidente della Regione Campania spiegando punto per punto l’ordinanza emanata ieri sera. Ha iniziato con la scuola, il tasto dolente.

LA SCUOLA NON CHIUDE, SI PASSA ALLA DAD

Ha voluto sottolineare che tutti quelli che hanno scritto chiusura hanno sbagliato. La scuola non chiude, le lezioni sono a distanza per questi quindici giorni. Ma è solo una delle mosse che De Luca ha anticipato, secondo lui, rispetto al Governo nazionale. Una scelta dovuta visto che la Campania è la regione più esposta, perché quella con la maggiore densità abitativa e con la maggiore congestione urbana. Poi un passaggio sugli irresponsabili. Sono ancora troppi, ha detto, i ragazzi che pensano di divertirsi senza alcun tipo di precauzione. Per questo il week-end di Halloween la movida chiude alle 22 per evitare feste e festini. In conclusione ha dato in anticipo il dato dei nuovi positivi del giorno.  

I NUOVI CONTAGI, SALE ANCORA LA CURVA

Sono 1.261 i nuovi contagiati di oggi su 14.422 tamponi eseguiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *