SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Da mercoledì 25 i più piccoli in classe anche in Campania

Le scuole dell’infanzia, fino alla prima elementare possono tornare in classe. E’ arrivato l’atteso annuncio di De Luca che concede una prima apertura degli istituti scolastici dopo l’ordinanza delle scorse settimane che ne imponeva la chiusura. Un provvedimento per nulla scontato dopo le parole del Governatore durante l’ultimo discorso di venerdì. “Apriremo le scuole solo in sicurezza” aveva detto, non lasciando però trapelare ottimismo. Questasera è arrivato l’atteso comunicato.

L’apertura basata sugli screeening

“L’Unità di Crisi – si legge nella nota diffusa da De Luca – si è riunita per esaminare i risultati dello screening a campione, su base volontaria, relativo alla popolazione scolastica. Sulla base della percentuale dei positivi riscontrati e della curva dei contagi rilevata nella scorsa settimana a livello regionale con riferimento alle fasce d’età interessate (0-6 anni), è stato deciso che a partire da mercoledì 25 novembre 2020 è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto territoriale.Alle ore 16 di oggi sono stati effettuati 10.590 test antigenici nell’ambito dello screening volontario. I test risultati positivi e per i quali viene effettuato l’esame del tampone molecolare, sono 35 (per una percentuale dello 0,33%)

https://www.sicomunicazione.it/2020/11/23/campania/cronaca/da-mercoledi-i-piu-picco/

In evidenza