I funerali di Paolo Rossi. Portato in spalla dai campioni del mondo de …

Si sono svolti questa mattina a Vicenza i funerali di Paolo Rossi. Tra le circa 300 persone all’interno del Duomo, erano presenti molti rappresentanti del mondo del calcio, da Roberto Baggio, ai suoi ex compagni del Lanerossi Vicenza e soprattutto i suoi amici della Nazionale che nel 1982 vinse il Mondiale in Spagna.

Toccanti per tutta la nazione le immagini di Tardelli, Cabrini e gli altri ex compagni di Paolo Rossi hanno portato in spalle la bara, facendosi largo tra la folla per l’ultimo saluto nella cattedrale vicentina. Sul feretro la storica maglia della nazionale col numero 20 e quella del vicenza.

Le parole di Cabrini durante la cerimonia

“Ciao Paolo, non mi sembra vero che non sei più tra noi. Non ho perso solo un compagno di squadra, ma un amico e un fratello. Insieme abbiamo combattuto, vinto e a volte perso, sempre rialzandoci anche davanti alle delusioni. Siamo stati parte di un gruppo, quel gruppo, il nostro gruppo. Non pensavo ti saresti allontanato così presto, ma che avremmo camminato ancora tanto insieme. Già mi manchi, mi mancano le tue parole di conforto, le tue battute, i tuoi scherzi, il tuo sorriso. Mi manca proprio tutto di te, oggi voglio ringraziarti perché se sono quello che sono lo devo anche al meraviglioso amico che sei stato. Io non ti lascerò mai, ma tu stai vicino a tutti noi, come io starò vicino a Federica e ai tuoi figli. Sarai sempre dentro di me”.

Il ricordo di Antognoni

“Paolo era il nostro punto di riferimento in campo e fuori – ha dichiarato Giancarlo Antognoni – Era un ragazzo allegro, spensierato, solare. Ha avuto l’umiltà di riprendersi in modo eccezionale dopo gli infortuni. È stato campione del mondo e dobbiamo sempre essergli riconoscenti per averci portato sul tetto del mondo. Era un periodo non facile per l’Italia, ma quel Mondiale riuscì a tranquillizzare un po’ il nostro paese. Quella Coppa del Mondo è ancora ricordata con affetto e noi siamo contenti che gli italiani continuino a farlo dopo anni di distanza”.

L’omaggio della Serie A

Si moltiplicano in Italia le iniziative per rendere omaggio al campione dei mondiali 82′. La Federcalcio e la lega di Serie A stanno pensando di dedicare a Poalo Rossi il premio come miglior cannoniere del Campionato.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/12/i-fuenerali-rossi-i-campioni-del-mondo-dell-82-portano-in-spalla-il-loro-compagno-a-rossi-sara-dedicato-il-titolo-di-capocannoniere/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi