San Gregorio Armeno in ginocchio

Anche quest’anno la via dei presepi accoglierà napoletani e i turisti che riusciranno ad arrivare a Napoli con le classiche statuine che raffigurano i personaggi dell’attualità o simbolo della storia partenopea. Le botteghe di San Gregorio Armeno, conosciute in tutto il mondo, si preparano a un Natale difficile riprendendo la loro attività dopo lo stop forzato di novembre, ma al momento gli acuisti non sembrano decollare, anche a causa del maltempo di questi giorni. Una settimana di pioggia che proprio non ci voleva, dato il poco tempo a disposizione quest’anno per poterla visitare a causa delle restrizioni. Ora si spera nel bel tempo per compensare una piccola parte delle grandissime perdite.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/12/prima-la-zona-rossa-e-poi-la-pioggia-san-gregorio-armeno-in-ginocchio-ora-si-spera-nel-bel-tempo-per-salvare-gli-artigiani/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi