SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Nuova scossa a Bagnoli. Terremoto anche nel Nord Italia e in Croazia

Mattinata di terremoti. Una nuova scossa, quest’oggi alle 9.09, è stata registrata a Pozzuoli, Bagnoli e nell’area flegrea. L’Ingv ha individuato l’epicentro nella Solfatara, e ha rilevato una magnitudo di 2.6 gradi. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione. L’ultimo sisma nella zona flegrea era stato registrato solo due giorni fa, sabato 26 dicembre. L’area è interessata dal bradisismo che da alcune settimane ha intensificato la frequenza di boati e scosse sentite dalla popolazione locale.

Terremoto anche nel Nord Italia, l’origine della scossa in Croazia

In mattinata, alle 6:28, un sisma, (non collegato con le scosse di Pozzuoli) è stato avvertito anche in Friuli Venezia Giulia, in particolare nell’area di Trieste e della Bassa friulana, da dove sono arrivate diverse segnalazioni ai vigili del fuoco. Non sarebbe stato segnalato alcun danno a cose o persone, ma solo tanta paura da parte della popolazione. L’origine del terremoto è in Croazia dove una forte scossa di magnitudo 5.2 è stata registrata a una cinquantina di chilometri dal centro di Zagabria: nella capitale e nei paesi vicini segnalati danni ad alcuni edifici.

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/28/napoli/cronaca/nuova-scossa-a-bagnoli-forte-scossa-anche-in-croazia/

In evidenza