De Magistris nomina Amedeo Manzo capo di Napoli Holding Srl

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, con Decreto Sindacale in data odierna, ha nominato Amedeo Manzo Amministratore Unico di Napoli Holding srl. Si tratta di una società partecipata che attua le politiche strategiche e operative indicate dal socio unico Comune di Napoli anche attraverso il coordinamento operativo, organizzativo e finanziario delle società controllate.

La società Napoli Holding srl, come previsto dal Documento Unico di Programmazione 2020/2022 del Comune di Napoli, sarà interessata , nell’ambito di un processo di razionalizzazione del “Sistema Partecipate”, da un’operazione di fusione inversa mediante incorporazione nella società partecipata “ANM SpA”.
La nomina nasce dalla considerazione che l’espletamento dell’incarico richiede il possesso di adeguate competenze professionali e manageriali.
In particolare Amedeo Manzo è il promotore nonchè il protagonista di un lavoro triennale che ha portato, grazie all’omologazione del Concordato in continuità, al salvataggio di ANM SpA e dei relativi migliaia di posti di lavoro.


“Sono particolarmente felice e  ringrazio il Sindaco di Napoli per aver confermato la fiducia ad un tecnico che in questi anni ha lavorato silenziosamente, ed in condizioni spesso non semplici, alla realizzazione del progetto di rilancio dell’azienda di trasporto partenopea. Il completamento della fase 1, con il salvataggio dell’azienda, verrà seguito dalla fase 2 che prevede la riorganizzazione della stessa attraverso un processo di fusione inversa Napoli Holding/ANM.

Sono certo che con il consueto supporto del Comune di Napoli e di tutte le Istituzioni che hanno a cuore il bene di Napoli e dei napoletani, riusciremo a concretizzare l’obiettivo di un efficientamento dei processi aziendali e, soprattutto, della qualità del servizio di trasporto della terza città d’Italia e prima del Mezzogiorno.” Così ha dichiarato il neo eletto Amedeo Manzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *