Si torna in aula tra mille polemiche

Dopo la sosta per le festività natalizie, gli alunni della scuola dell’infanzia e delle prime due classi della primaria tornano in aula. Sono gli unici che potranno riprendere le attività in presenza in Campania mentre le altre tre classi delle elementari e le secondarie di primo e secondo grado dovranno attendere rispettivamente il 18 e 25 gennaio, quando l’Unità di crisi valuterà gli ingressi in funzione dei dati dei contagi come dispone l’ordinanza del presidente De Luca. Per loro oggi le lezioni riprendono da dove hanno iniziato ovvero dalla Didattica a distanza. Ed è proprio questa questione che sta animando il dibattito tra genitori quelli a favore e quelli contro la dad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *