A Nisida il giovane che ha accoltellato la 17enne in Piazza Plebiscito

Il Tribunale dei Minorenni di Napoli ha convalidato l’arresto del 17enne che martedì mattina ha accoltellato la sua ex fidanzata e coetanea alla gola perché non accettava la fine della loro relazione. Il giovane aveva atteso la ragazza a piazza del Plebiscito, nel centro di Napoli, lungo il percorso che la conduceva a casa, e dopo averla abbracciata le aveva puntato il coltello al collo ferendola. Il giovane si è poi dato alla fuga.

L’arresto e la condotta i carcere

I carabinieri lo hanno arrestato poco dopo nella sua abitazione al quartiere San Lorenzo, dove hanno ritrovato l’arma e gli indumenti di cui aveva tentato di disfarsi. Dopo la convalida dell’arresto, il 17enne è stato condotto nel carcere per minori di Nisida. Le accuse della ragazza parlano di altri episodi violenti da parte del giovane ex fidanzato. Il ragazzo dovrà ora difendersi davanti al giudice.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: In contromano sull’A1, spari della polizia per bloccare auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *