Il Napoli c’è solo nel secondo tempo, sconfitta per 3 a 1 a Bergamo con l’Atalanta

HomePrimo Piano

Il Napoli c’è solo nel secondo tempo, sconfitta per 3 a 1 a Bergamo con l’Atalanta

Coppa Italia: Napoli senza gioco, 0 a 0 utile all’Atalanta
L’ Atalanta è più forte, il Napoli perde ancora a Bergamo 4 a 2

ll Napoli questa volta è costretto a cedere il titolo di Coppa Italia a causa della sconfitta per 3-1 con l’Atalanta (0a0 all’andata). I nerazzurri giocheranno la finale con la Juventus; che tra l’altro sarà il prossimo avversario in campionato del Napoli. La squadra di Gattuso ha incassato la decima sconfitta di questa stagione.

Il Napoli nel primo tempo non c’è

La partita di Bergamo va presto in salita. Dopo appena 10 minuti di gioco l’ex Zapata (10′) da fuori area trova l’incrocio dei pali della porta difesa da Ospina. L’attaccante colombiano fa tutto senza la minima pressione da parte dei giocatori del Napoli. Atteggiamento blando e svagato. Dopo pochi minuti, la combinazione tra Gosens, Zapata e Pessina (16′) avviene tra le maglie larghe della difesa azzurra e arriva il secondo gol. Il Napoli rischia la debacle.

Nel secondo tempo gli azzurri provano a reagire

Nell’intervallo qualcosa succede: il Napoli si ripresenta in campo con piglio diverso. Al 53′ Bakayoko sfonda in area e la sua conclusione diventa un assist per Lozano (53′): Gollini para il primo tentativo ma non può nulla sulla ribattuta: 2 a1. Osimhen per poco non pareggia. Ma il duo Zapata Pessina (78′) che rimpalla a pochi metri da Ospina fa il 3-1. Amaro Gattuso, forse all’ultima spiaggia con la Juve in Campionato.

Commenti

WORDPRESS: 0
DISQUS: