Il Napoli si prende la rivincita, 1 a 0 alla Juve

HomePrimo Piano

Il Napoli si prende la rivincita, 1 a 0 alla Juve

Il Napoli è superiore, ma non basta. Con l’ 1 a 0 il secondo posto ora è dell’ l’Inter
E’ tempo di Napoli – Milan

Il Napoli riscatta la sconfitta in Supercoppa con la Juve, ma ci vorrà continuità per recuperare il terreno perso in campionato. Intanto la squadra mostra di essere con Gattuso che oggi rafforza la sua panchina.

La chiave della partita è stata sicuramente una difesa più attenta rispetto alle altre volte. Rrahmani sugli scudi, riesce a contenere e anticipare più volte Ronaldo, Meret fa da saracinesca, gli altri fanno con impegno il loro lavoro.

In Campo tante le assenze: Mertens, Ghoulam, Koulibaly, Manolas, Hysaj e Demme, nel riscaldamento si aggiunge Ospina, fermato da un problema muscolare. Una serata nata sotto i peggiori auspici, si trasforma in una gara strepitosa per il secondo portiere.

Nel primo tempo il Napoli passa in vantaggio su rigore. Bonucci colpisce con una manata in faccia Rrahmani. Insigne dal dischetto spiazza Szczesny, raggiunge i 100 gol con la maglia del Napoli e dedica la rete alla moglie per la festa di San Valentino.

Nel secondo tempo la Juventus mette man mano sotto pressione il Napoli. Le parate di Meret tengono in piedi Insigne e compagni che nel recupero perdono  Lozano per un leggero problema muscolare. Anche il portiere accusa la fatica, ma riesce a negare a Morata il gol da pochi passi (86′), mettendo così il sigillo su una vittoria sofferta.

Commenti

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0