Contropaura in piazza Dante, festa in mascherina con canti e balli

HomeSenza categoria

Contropaura in piazza Dante, festa in mascherina con canti e balli

"Contropaura" Piazza Dante, ore 13, balli e canti. Si avvicina così alla "Zona Gialla" Napoli, con una festa tra musica e danza, nel cuore storico del

La Campania potrebbe diventare zona gialla già questa settimana
In zona gialla per 4 giorni, poi sarà rosso e arancione. Il “Calendario colorato” delle feste

“Contropaura” Piazza Dante, ore 13, balli e canti. Si avvicina così alla “Zona Gialla” Napoli, con una festa tra musica e danza, nel cuore storico della città.

“CONTROPAURA” IN PIAZZA DANTE 500 PERSONE

Circa 500 persone hanno partecipato alla manifestazione chiamata “Contropaura” organizzata proprio per per esorcizzare la paura del Covid. Vibrare positivo al tempo della musica. Condividere energia vitale in presenza, nel rispetto delle normative di sicurezza ed anti-covid.

TANTI ARTISTI PER UNO SHOW ITINERANTE

Niente palco ma spettacoli itineranti nella grande piazza. Tanti gli artisti che hanno aderito: Eugenio Bennato, Francesco Di Bella, gli Almamegretta, Gennaro De Crescenzo, Simona Boo, Andrea Tartaglia, Marzouk Mejri dei Fanfara Station. Poi ancora: Assia Fiorillo, Paolo Palopoli, Valerio Ruotolo dei Diatriba, Federa, Paolo “Batá” Bianconcini con Batalab e Batangoma, Tommaso Fichele, i rapper Gheto e Peppoh, Lino Blandizzi. Verso l’ora di pranzo è toccato a  Michele Buonocore, Salvo De Rosa, i Chiodo Fisso, i Tamambulanti Ensemble, Mc Mariotto, Zingarina, Pino Rosi, Murgas Los Espositos (in foto), Madonna De Rose ed il folto gruppo di sambisti napoletani, già presenti nel progetto Brasigna.

CONTROLLI, MA A DISTANZA

A vigilare sulla piazza carabinieri e Vigili urbani che, a distanza, hanno controllato che il tutto si svolgesse nel rispetto delle norme. Spesso, però, non sono riusciti a intervenire per fare rispettare il distanziamento sociale.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: CAMPANIA ZONA GIALLA

 

Commenti

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0