Il Napoli non si ferma più, superato anche il Torino 2-0

HomeSport

Il Napoli non si ferma più, superato anche il Torino 2-0

Il Napoli non si ferma più, battuto anche il Torino, e continua a dare spettacolo a suon di gol su tutti i campi della Serie A. In classifica, in atte

De Luca: “Pirlo e Agnelli spingono a gesti di autotutela”
Guerra Uefa: Juve, Real Madrid e Barça si ribellano

Il Napoli non si ferma più, battuto anche il Torino, e continua a dare spettacolo a suon di gol su tutti i campi della Serie A. In classifica, in attesa della sfida di questa sera all’Olimpico tra Lazio e Milan, gli azzurri sono a pari punti in classifica al terzo posto proprio con i rossoneri e con la Juventus.

TORINO NAPOLI PRIMO TEMPO 0-2

La partita inizia subito bene per la squadra di Gattuso che fa a meno di Fabian Ruiz mandando in campo dal primo minuto Bakayoko. E’ proprio il francese, spesso criticato in questo campionato per le sue prestazioni altalenanti, a portare in vantaggio il Napoli al decimo minuto con un destro da fuori area che lascia Sirigu senza scampo. E’ il ventesimo gol da fuori area realizzato dalla squadra partenopea in questo campionato. Passano appena due minuti e Osimhen sfrutta un errore a centrocampo di N’Koulou e parte in contropiede, recuperato da Breme, vince un rimpallo e la palla finisce in fondo alla rete. Il dominio continua.

Sfiorano la rete Osimhen, sfruttando una bellissima giocata tutta di prima, calcia a botta sicura ma N’Koulou la mette in corner. Politano di sinistro, dopo un rapido scatto verso la porta, calcia tra le gambe dei difensori granata con la palla che deviata sfiora il palo. Rahmani di testa, dimenticato dai difensori, colpisce e va vicino al tre a zero con la palla che si spegne di poco a lato.

Dal trentesimo il Torino viene fuori e sfruttando le occasioni da palla ferma impensierisce Meret due volte, in una occasione e Osimhen ha salvare la porta di testa sulla linea.

Zielinski riporta il Napoli avanti e al quarantesimo prende il palo interno con un tiro rasoterra da fuori area. La prima parte di gara si chiude sullo 0-2 con il Napoli che ha dominato per 35 minuti.

 SECONDO TEMPO

Meglio il Toro all’inizio. Meret compie una gran parata sul tiro di Ansaldi a botta sicura. Il ritmo scende e il Napoli aspetta, cercando qualche offensiva con i singoli. Lorenzo Insigne serpenteggia in area e con il suo interno fatato calcia colpendo, ancora una volta, il palo. Girandola di cambi per entrambi gli allenatori e poco altro se non l’espulsione di Mandragora a pochi minuti dal termine. Partita chiusa, Napoli che festeggia l’aggancio in classifica della Juventus.

PERIODO D’ORO

Tolto lo scivolone con la Juventus, che in teoria sarebbe legato alla prima parte di campionato, nelle ultime dieci giornate di serie A gli azzurri hanno conquistato 26 punti su 30. In dieci gare il Napoli ha pareggiato due volte, con il Sassuolo e con l’Inter, e ha vinto le altre otto volte.

LA CLASSIFICA

1 Inter 33 79
2 Atalanta 33 68
3 AC Milan 32 66
4 Napoli 33 66
5 Juventus 33 66
6 Lazio 31 58
7 Roma 33 55
8 Sassuolo 33 52
9 Sampdoria 33 42
10 Verona 33 41
11 Udinese 33 39
12 Bologna 33 38
13 Genoa 33 36
14 Fiorentina 33 34
15 Spezia 33 33
16 Torino 32 31
17 Cagliari 33 31
18 Benevento 33 31
19 Parma 33 20
20 Crotone 33 18
POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: “DE LUCA PARLA DI AGNELLI E PIRLO”

Commenti

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0