Amministrative 2021, spunta Di Maio per i giallorossi

Nell’orbe frastagliato del centrosinistra di Napoli è Francesco Emilio Borrelli a lanciare l’ipotesi primarie. Il consigliere regionale, da molti dato in lizza per la candidatura, ha detto che nel caso di confronto tra i candidati del centrosinistra scenderebbe in campo. Intanto il no di Gaetano Manfredi alla candidatura tiene ancora banco tra Pd-Cinque Stelle-Italia Viva e liste di Sinistra con le due compagini principali che starebbero in subbuglio in quanto i pentastellati premono per avere un nome. Addirittura, dopo Fico, spunta l’ipotesi Luigi Di Maio, attualmente alla guida del ministero degli esteri, ma nulla di nuovo sotto il sole, nonostante anche l’ala deluchiana del Pd non ha pregiudizi nei riguardi di un candidato pentastellato. Rimanendo nell’area a sinistra Alessandra Clemente prosegue a essere la candidata rappresentante della giunta uscente, la cosiddetta ala arancione. Tra i candidati anche Sergio D’Angelo. e Antonio Bassolino, tra i primi a scendere in campo, non ha alcuna intenzione di farsi da parte per il bene della coalizione. In fermento il centrodestra dopo che Catello Maresca ha richiesto l’aspettativa da magistrato, si attende solo quella parola definitiva per accettare la candidatura, con Sergio Rastrelli di Fratelli d’Italia che a quel punto deciderà se proseguire o meno.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/05/24/amministrative-2021-borrelli-pronto-per-le-primarie-spunta-di-maio-per-i-giallorossi/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti