Il Parco dei Campi Flegrei apre i confini.

Il Parco dei Campi Flegrei apre i confini

HomeAttualità

Il Parco dei Campi Flegrei apre i confini

Il Parco dei Campi Flegrei apre i confini. Dopo un lungo percorso di studio, analisi e confronto parte il nuovo programma di fruizione e valorizzazion

Pozzuoli, incendio nella notte alla centrale Enel
Ferito 43enne, gli sparano davanti alla figlia

Il Parco dei Campi Flegrei apre i confini. Dopo un lungo percorso di studio, analisi e confronto parte il nuovo programma di fruizione e valorizzazione dei due siti del Parco. In collaborazione con i partner, ATS StraMirabilis e ATI Macellum. Un progetto sperimentale di partenariato pubblico-privato, che vede infatti il coinvolgimento di operatori del territorio e la partecipazione dell’intera comunità. Ascoltiamo Massimo Osanna direttore generale Musei del Ministero della Cultura.

IL PARCO DEI CAMPI FLEGREI APRE I CONFINI

Una nuova stagione per il territorio flegreo, che raccoglie impegni, esperienze consolidate e nuovi entusiasmi per la cura e la condivisione del patrimonio culturale. E ascoltiamo il direttore del Parco archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano. Il nuovo modello di gestione, aperto e flessibile, è concepito come un processo di piena collaborazione tra il Parco e i partner, impegnati in un’azione continua di confronto, programmazione, monitoraggio e valutazione dell’attività di valorizzazione. Il piano prevede l’apertura dei due siti almeno tre giorni a settimana, giovedì, sabato e domenica per il Macellum; venerdì, sabato e domenica per la Piscina Mirabilis, visite guidate, laboratori e un’ampia offerta di iniziative rivolte a diversi target di pubblico, che avrà l’opportunità di vivere e condividere all’interno dei due siti molteplici ed innovative esperienze.

L’ATI Macellum si attiverà subito con aperture del sito nei seguenti giorni: giovedì dalle 10:00 alle 14:00, sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00, nei mesi estivi, come previsto dall’accordo di partenariato.
Le visite guidate, a cura di guide turistiche abilitate, partiranno ogni ora per gruppi di max 20 persone.

Potrebbe anche interessarti: Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, 42esima edizione il 3 e 4 settembre

 

Commenti

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0