Napoli 2021, i candidati pensano alle liste

Chi non vota Maresca è fuori dal partito, questo il messaggio che Silvio Berlusconi ha fatto pervenire al candidato del centrodestra a sindaco di Napoli, mediante il coordinatore di Forza Italia, Antonio Tajani. Intanto alla squadra di Maresca si è unito come candidato al consiglio comunale per Napoli Capitale, Hugo Maradona.

Usare i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per potenziare la rete degli asili nido a Napoli, soprattutto per i ceti meno abbienti della città, questo il punto portato avanti da Gaetano Manfredi, candidato per Partito Democratico, Centrosinistra e Movimento Cinque Stelle, mediante le sue piattaforme social.

Alessandra Clemente, candidata per il movimento arancione del sindaco uscente Luigi de Magistris, dopo più di otto anni di presenza ininterrotta a Palazzo San Giacomo ha dato le sue dimissioni da ogni delega mantenuta.

Cinque liste e cinquecento candidati. Così Antonio Bassolino si prepara alla sua battaglia per ritornare a Palazzo San Giacomo, come il convitato di pietra al banchetto del centrosinistra già troppo ampio.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/08/04/napoli-2021-i-candidati-pensano-alle-liste/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti