Il medico e filantropo Gino Strada è morto all'età di 73 anni. Era il fondatore della Ong Emergency.

E’ morto Gino Strada

Si parla anche di:

È morto Gino Strada, il fondatore di Emergency aveva 73 anni. Il medico e filantropo Gino Strada è morto all’età di 73 anni. Era il fondatore della Ong Emergency.

E’ morto Gino Strada, il fondatore di Emergency: al momento del decesso si trovava in Normandia. Secondo quanto si è appreso da fonti vicine alla famiglia, soffriva di problemi di cuore. Aveva 73 anni. Dal 1994 l’ong da lui fondata ha operato in 18 Paesi del mondo assicurando cure mediche e chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre e della povertà. Nei mesi scorsi era stato fatto il suo nome come commissario alla Sanità in Calabria. Per il premier Mario Draghi, “la Ong è il suo lascito morale e professionale”.

Negli anni, il fondatore di Emergency ha spesso assunto toni forti per criticare i governi italiani, la corruzione nella sanità, la gestione dell’immigrazione, l’attività dell’Unione Europea, il commercio delle armi e gli interessi economici dietro le guerre. Si è battuto per tutta la vita in favore dei diritti umani, soprattutto in aree difficili di Africa, Asia, Est Europa e Medio Oriente. Con la sua associazione, Emergency, ha offerto cure mediche e chirurgiche gratuite in numerose zone di guerra. Per circa 7 anni in Afghanistan il medico e filantropo Strada ha curato migliaia di vittime di guerra e di mine antiuomo.

Anche a Napoli Gino Strada ha fatto tanto. La sua Emergency, lanciò duranet i mesi piu duri della pandemia il progetto «Nessuno Escluso» per prendersi cura dei più fragili. Circa 600 le famiglie che hanno potuto godere del pacco di beni di prima necessità ricevuti dai volontari dell’associazione fondata da Gino Strada. “Amici, come avrete visto il mio papà non c’è piu’. Non posso rispondere ai vostri tanti messaggi che vedo arrivare, perché sono in mezzo al mare e abbiamo appena fatto un salvataggio” ha scritto su Facebook la figlia Cecilia.

Tra i messaggi in ricordo del fondatore della nota Ong italiana c’è anche quello del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che ha scritto: “Con Gino Strada perdiamo un lottatore per i diritti umani, un combattente per la giustizia, una persona che con la sua competenza e la sua umanità si è sempre battuta per i più fragili per costruire ponti di fratellanza universale”.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/08/13/e-morto-gino-strada-il-fondatore-di-emergency-aveva-73-anni/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti