Terza dose, in Campania al via dal 20 settembre

Tutto pronto per la somministrazione della terza dose di vaccino anticovid in Campania, con i sieri a mrna messaggero, ovvero Pfizer e Moderna. Si parte il 20 settembre e i primi a ricevere il vaccino saranno 52mila pazienti immunodepressi, a seguire diecimila anziani ospiti delle RSA e si procederà poi con personale medico, sanitario e ospedaliero e lavoratori del settore scuola. Per quanto riguarda le persone immunodepresse la dose può essere somministrata ventotto giorni dopo aver ricevuto la precedente. Per quanto riguarda le direttive provenienti da Roma in Campania vi è stata l’anticipazione per le persone residenti nelle RSA, onde evitare la lunga scia di morte che il covid lasciò nel corso della prima e della seconda ondata.

Per quanto riguarda le modalità le persone immunodepresse, dopo essere state contattate via sms dalle Asl, riceveranno la dose presso il proprio domicilio, mediante segnalazione da parte del medico di famiglia. Coloro che si trovano in degenza o in trattamento noscomiale riceveranno la dose nel proprio ospedale. Restano aperti gli hub vaccinali nella città di Napoli, così come i distretti in cui si somministra il siero e il centro vaccinale dell’Isola di Capri, territoralmente di competenza dell’Asl Napoli 1 Centro.

Tra le categorie di pazienti immunodepressi tra i primi a ricevere la dose vi saranno le persone che hanno ricevuto un trapianto e i cittadini in dialisi, la cui vaccinazione è prevista per domenica 26 settembre.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/09/18/terza-dose-in-campania-al-via-dal-20-settembre/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi