BENI CONFISCATI: UNA COMUNITÀ CHE LASCIA IL SEGNO

Si parla anche di:

Si è svolto a Portici (Na) all’interno di Villa Fernandes, suggestivo bene confiscato alla camorra, l’incontro tra 50 studenti delle scuole medie e il presidente della Fondazione CON IL SUD, Carlo Borgomeo, con i referenti di alcuni progetti per la valorizzazione di beni confiscati al Sud. Durante l’evento, dedicato al tema della valorizzazione dei beni confiscati alle mafie come cura del bene comune, è stato inaugurato il murale “Le ginestre”, realizzato dagli studenti in occasione dell’iniziativa “Non sono un murales – segni di comunità” per la Giornata europea delle fondazioni.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/02/beni-confiscati-una-comunita-che-lascia-il-segno/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti