Furto o danneggiamento volontario agli scavi di Pompei?

Si parla anche di:

Ancora un furto agli Scavi di Pompei: è scomparsa la copertura in marmo, di epoca romana, di un pozzetto che si trova nel giardino della domus di Sirico. La denuncia è partita da un funzionario del Parco Archeologico, che segue i lavori di restauro in corso. Le indagini pur non escludendo del tutto il furto ad opera di un visitatore, seguono anche la pista di un danneggiamento involontario, da parte di qualcuno che avrebbe poi nascosto o portato via i resti dell’oggetto in marmo data la presenza di una pietra. Gli investigatori dell’Arma, coordinati dal luogotenente Angelo Esposito e dal brigadiere Domenico Pocobello, responsabile del posto fisso degli Scavi, hanno concentrato le indagini nell’arco temporale compreso tra il 30 settembre e il 4 ottobre.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/07/furto-o-danneggiamento-volontario-agli-scavi-di-pompei/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi