Incendio alla Fed II, brucia la centralina di giurisprudenza

Incendio Fed II

Alle 5 del mattino l’allarme ha svegliato parte della zona a ridosso di via Marina. Una voce meccanica chiedeva agli utenti di lasciare l’edificio della Federico II, per fortuna in quel momento la sede nuova di Giurisprudenza era vuota. Le fiamme hanno avvolto la centralina elettrica della sede sviluppando un enorme fumo nero spento in un’ora dai Vigili del Fuoco.

Per l’incendio la Fed II ha chiuso la sede

Gli studenti arrivati verso le otto del mattino nella sede, a pochi passi da Corso Umberto, sono stati invitati a raggiungere le altre sedi dell’Università Federico II. I rilievi dei pompieri sono finiti in tarda mattinata. Da una prima valutazione sembra che le fiamme siano scoppiate per cause accidentali e che quindi l’incendio non abbia una matrice dolosa.

Due giorni di stop, si riapre lunedì

Nelle prossime ore l’università porterà avanti tutti gli accertamenti per comprendere le cause. Occorrerà attendere prima che le aule, dove è scattato l’allarme anti-incendio siano ripulite e anche l’odore acre dell’incendio sia andato via, per potere riaprire al pubblico la sede. Lunedì tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Nessun ferito

Se l’incendio alla Fed II fosse scoppiato durante il giorno il pericolo di incidenti sarebbe stato molto alto. Il fumo infatti è entrato nelle aule e ha avvolto parte del palazzo. Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito.

Potrebbe anche interessarti: Convegno Life Science Trasformation

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/07/incendio-alla-fed-ii-brucia-la-centralina-di-giurisprudenza/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti