La nazionale under 21 accusata di razzismo

Lo svedese Anthony Elanga ha denunciato frasi razziste da parte di alcuni giocatori azzurri dopo la partita di martedì sera a Monza valevole per le qualificazioni ai campionati europei di categoria. Nei referti arbitrali però non risulta niente, la Federcalcio: “Anche nelle immagini tv nessun insulto”.

La versione della nazionale svedese:

“Abbiamo raccontato la nostra versione dell’accaduto e abbiamo presentato una relazione orale sia agli arbitri che ai delegati di gara. Ora siamo in attesa di una risposta attraverso il resoconto della partita dell’arbitro. Una volta arrivati, decideremo come procedere. Anche il responsabile della sicurezza Martin Fredman è informato dell’accaduto”, ha dichiarato il ct dell’Under U21 svedese Claes Eriksson.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/13/la-nazionale-under-21-accusata-di-razzismo/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti