Indagine su Tina Rispoli, per gip indizi insufficienti

Dieci ordinanze di custodia in carcere e ventidue richieste bocciate dal giudice per le indagini preliminari, questa la somma ad oggi dell’inchiesta, partita da un furto di rolex e che ha portato a un blitz della Squadra Mobile di Napoli ai danni del clan camorristico Marino, conosciuto per la Faida di Scampia del primo decennio degli anni 2000, nella quale presero parte alla scissione contro il clan Di Lauro. Esclusa per tutti i 32 indagati l’ipotesi di associazione camorristica, mentre le custodie cautelari riguardano lo spaccio di droga. Tra gli indagati per i quali il gip non ha ritenuto che vi fossero gli estremi per l’arresto vi è Tina Rispoli, vedova del boss Gaetano Marino che trovò la morte in un agguato a Terracina il 23 agosto 2012, e attuale moglie del cantante Tony Colombo. Secondo quanto si apprende non vi sarebbero stati indizi sufficienti per incriminare la donna, che era stata oggetto delle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Gianluca Giugliano, ex killer, il quale avrebbe detto che la signora Rispoli avrebbe ricevuto dei proventi dal traffico di stupefacenti condotto dal clan, ma secondo il gip, le parole di Giugliano sono da ritenersi “non suffragate da elementi di conforto” e ritenuti inutilizzabili perché rese 180 giorni dopo dall’inizio della sua collaborazione con la giustizia. Inoltre, secondo la ricostruzione di Giugliano, Tina Rispoli avrebbe ricevuto delle somme provenienti dal traffico di droga direttamente da Roberto Manganiello, nipote dei fratelli Marino. Contraria a questa dichiarazione sono invece le parole di alcune intercettazioni tra Manganiello e la moglie, dalle quali emergerebbe un totale distacco tra Tina Rispoli e il clan. In altre conversazioni inoltre vi sarebbero discussioni in merito a una casa, con determinate rivendicazioni da parte di Tina Rispoli, ma sempre secondo il gip proprio queste intercettazioni dimostrebbero la volontà della donna di non interagire negli affari del clan.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/16/indagine-su-tina-rispoli-per-gip-indizi-insufficienti/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi