Amministrative: a Caserta Marino, Mastella a Benevento

Un dato equilibrato tra centrodestra e centrosinistra quello che emerge dai ballottaggi campani. Partiamo dalle amministrative di Caserta con il sindaco uscente Carlo Marino, avvocato di centrosinistra, che con il 53,65 % dei voti ha battuto lo sfidante Giampiero Zinzi, anch’egli avvocato e consigliere regionale de La Lega che ha raccolto il 46,35% dei voti, alle urne si sono recati il 47% dei cittadini aventi diritto.

Benevento, di nuovo Mastella

Per quanto riguarda a Benevento a prevalere è stato il centrismo di Clemente Mastella, riconfermato alla guida del capoluogo sannita col 53%. L’ex ministro della giustizia ha prevalso su Luigi Diego Perifano, sostenuto da una parte del Partito Democratico e dalla sinistra alternativa di Angelo Moretti. Per quanto riguarda la provincia di Napoli vince ad Afragola Antonio Pannone che ha prevalso su Gennaro Giustino, entrambi candidati di centrodestra.

Amministrative in provincia

A Melito il candidato di centrodestra Luciano Mottolo ha avuto ragione per 300 voti di Dominique Pellecchia, candidata di centrosinistra, mentre a Vico Equense Peppe Aiello sostenuto dal centrodestra ha battuto il candidato del Movimento Cinque Stelle Maurizio Cinque. Parti inverse a Volla dove rispetto al primo turno è stata ribaltata la situazione. Il centrosinistra ha vinto con il candidato Giuliano Di Costanzo, che ha battuto Ivan Aprea, sostenuto da tre liste civiche.

In provincia si assiste quindi a un risultato in controtendenza rispetto ai grandi centri. I partiti di Destra reggono, la sinistra forte quando è con il Movimento 5 stelle.

Potrebbe interessarti anche: Effetto Conte, Volla ai 5 stelle

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/19/amministrative-a-caserta-marino-mastella-a-benevento/

In evidenza

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi