Effetto Conte, Volla ai 5 stelle. Destre negli altri comuni

Si parla anche di:

volla

Era arrivato Giuseppe Conte per sostenere il candidato pentastellato al primo turno. Oggi, Giuliano Di Costanzo è il nuovo sindaco di Volla, in provincia di Napoli. Il candidato 45enne, sostenuto dalle liste Pd, M5S e Freevolla si è imposto al ballottaggio con il 58,76% delle preferenze (pari a 4.997 voti), superando il concorrente Ivan Aprea, candidato civico appoggiato dalle liste Intesa per Volla, Siamo Volla e Terra e Vita, che si è fermato al 41,24%.

A Melito non regge il modello Volla

A Melito era invece arrivato Manfredi per supportare la candidata del centrosinistra, ma è Luciano Mottola il nuovo sindaco con il 51,48% delle preferenze. Mottola, sostenuto da dieci liste, ha battuto al turno di ballottaggio Dominique Pellecchia, supportata da sette liste (centrosinistra) che si è fermata al 48,52% dei voti validi, ma che si assicura comunque un posto di Consiglio comunale.

Afragola a Pennone

Il turno di ballottaggio ad Afragola si è concluso con la vittoria di Antonio Pannone, che diventa così il nuovo sindaco del comune della città metropolitana di Napoli. Pannone ha battuto con il 51,35% delle preferenze Gennaro Giustino, che si è fermato al 48,65% dei voti validi. Giustino, però, conquista un posto nel Consiglio comunale.

Vico Equense

Giuseppe Aiello è il nuovo sindaco di Vico Equense, in provincia di Napoli. Aiello che si presentava sostenuto da una coalizione di centrodestra con FdI e Udc e liste civiche, ha vinto con il 50,88% delle preferenze (6.085 voti) al ballottaggio, superando il concorrente Maurizio Cinque, candidato del M5S e liste civiche, che si è fermato al 49,12% (5.875 voti).

Potrebbe interessarti anche: Manfredi chiama governo e alleati

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/19/effetto-conte-volla-ai-5-stelle-ma-in-provincia-resistono-le-destre/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi