Carfagna, cambio di passo per Bagnoli

Si parla anche di:

Un cambio di passo per Bagnoli”: così il ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna definisce il ruolo di commissario

“Un cambio di passo per Bagnoli”: così il ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna definisce il ruolo di commissario per la bonifica al sindaco di #Napoli Gaetano Manfredi. Non solo procedure semplificate: il sindaco può avvalersi di altri soggetti attuatori e, dunque, estromettere Invitalia. Manfredi e Carfagna ne hanno discusso durante un incontro a Roma. Il passaggio chiave è in una nota diffusa dal ministro: “Il sindaco di #Napoli assumerà il ruolo di commissario, con una congrua struttura di supporto e la possibilità di accelerare le opere con una serie di semplificazioni normative, anche usando soggetti attuatori diversi da Invitalia”.

Il modello per Napoli

Manfredi svolgerà il compito a titolo gratuito per la durata del mandato, 5 anni. Inoltre, potrà avvalersi di una struttura di 12 professionalità e rivolgersi a Palazzo Chigi per superare eventuali ostacoli burocratici. Per Bagnoli si attua il modello del ponte di Genova. La novità più importante è che il commissario potrà non avvalersi di Invitalia “per inadempienza” o in caso ritenga che i lavori possano essere svolti meglio da altri, anche da privati. Ad annunciare il passaggio del commissariamento al sindaco era stato il premier Mario Draghi lo scorso 30 settembre, prima delle elezioni amministrative.

La proposta di Mara Carfagna

L’intento è dare un’accelerata per un intervento, quello di Bagnoli, ritenuto dal governo “di pubblica utilità, indifferibile e urgente”. La proposta arriva da Carfagna che ringrazia il primo ministro e i colleghi di governo “per aver dato seguito alla richiesta di una radicale modifica delle procedure, con l’attribuzione di una responsabilità diretta, efficace e trasparente, per restituire il sito alla città a 30 anni dalla cessazione delle attività dell’Italsider e dall’inizio di un infinito processo di riqualificazione”. Nel cambio di passo, potrà avere un ruolo importante anche la ritrovata sinergia istituzionale tra Comune e Regione Campania.

Potrebbe interessarti anche: La Clemente “punge” Manfredi sulla galleria Vittoria – SiComunicazione

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/10/28/carfagna-cambio-di-passo-per-bagnoli/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi