Reddito di Cittadinanza, truffa sventata per 60 milioni di euro

Truffe sventate in tutta Italia

Da Brescia ad Agrigento, passando per la Puglia e il Piemonte della penisola in 9mila succhiavano ingiustamente dallo Stato le risorse finanziate con il Reddito di Cittadinanza. I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Cremona e Novara stanno notificando sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Le perquisizioni in tutta Italia

Gli arresti e le perquisizioni sono scattate nelle province di Cremona, Lodi, Brescia, Pavia, Milano, Andria, Barletta e Agrigento.

Reddito di Cittadinanza per 60 milioni di euro

Sono state denunciate in totale 9.000 persone, tutte in attesa di avere l’assegno del Reddito senza però averne diritto. Si calcola che lo Stato avrebbe sborsato in totale 60milioni di euro.

E’ l’ennesima indagine che porta a galla i “furbetti” del Reddito di Cittadinanza. In Campania, a percepirlo, anche parcheggiatori abusivi e affiliati ai clan. Le indagini scattate la scorsa settimana hanno suscitato l’indignazione di tutto il mondo politico e istituzionale, scatenando i commenti anche del presidente della Regione Campania De Luca che ha invocato, a suo modo, un correttivo della manovra.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Reddito truffa in Campania

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/11/11/reddito-di-cittadinanza-truffa-sventata-per-60-milioni-di-euro/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi