Con l’Irlanda l’Italia d’Insigne per il pass mondial …

Forse il destino dell’Italia è nei piedi di Lorenzo Insigne. Il ct Mancini ripone piena fiducia in Lorenzo il magnifico

Forse il destino dell’Italia è nei piedi di Lorenzo Insigne. Il ct Mancini ripone piena fiducia in Lorenzo il magnifico. Stasera sarà davvero dura contro l’Irlanda perché non basterà solo vincere ma sperare anche che la Svizzera non vinca perché se vincono entrambe o perdono entrambe la differenza reti diventa decisiva per definire la classifica.

Se invece la Svizzera fa direttamente più punti dell’Italia, gli azzurri sono certamente secondi. Insigne quasi sicuramente giocherà come falso nove, come appare più probabile, con Chiesa e Berardi ai due lati, oppure sulla tradizionale corsia di sinistra. Con la Svizzera ha deluso, ora deve riscattars

i. Lui è uno di quelli che non avrà altre occasioni, non ci sarà per molti la possibilità di riprovarci nel 2026: se dopo la Russia, dovesse saltare anche il Qatar, per Insigne non ci sarebbe altre occasioni di giocare un Mondiale. E dopo l’errore fatale con la Svizzera, potrebbe anche essere lui a calciare i rigori al posto di Jorginho. Pure a Mancini ha detto che è pronto a farlo. Un altro segnale della sua leadership in questa Nazionale. Peraltro, il talento di Frattamaggiore si è già rialzato dopo gli errori con il #Napoli.

Elmas oggi rientra a Napoli ma dopo aver trascinato la Macedonia del Nord allo storico playoff per il Mondiale. Grazie alla sua doppietta nel 3-1 contro l’Islanda, i macedoni si confermano secondi davanti alla Romania (2-0 in Liechtenstein). Buone notizie anche in vista del prossimo match contro l’Inter con Victor Osimhen che si è sbloccato con la sua Nigeria.

Potrebbe interessarti anche: Ingaggi troppo alti, De Laurentiis ai ripari – SiComunicazione

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/11/15/con-lirlanda-litalia-si-affida-a-insigne-per-il-pass-mondiale/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi