Qualità della vita: Napoli al penultimo posto

Napoli è la penultima città in Italia per qualità della vita secondo il 23esimo rapporto annuale di Italia Oggi con l’università

Napoli è la penultima città in Italia per qualità della vita secondo il 23esimo rapporto annuale di Italia Oggi con l’università La Sapienza con Cattolica Assicurazione. Il capoluogo campano perde quattro posizioni e rispetto allo scorso anno scende dal 103esimo al 107esimo posto.

Male anche le altre città campane: Caserta è 94esima, Benevento è 79esima, Salerno 77esima, Avellino 76esima. La prima in Italia è Parma, l’ultima Crotone. Meglio di #Napoli fanno Foggia, Siracusa, Taranto e Vibio Valenzia. Secondo la ricerca accademica, Napoli è tra le ultime sei città in Italia per “Affari e lavoro”, penultima per ricchezza pro-capite con un calo di quattro posizioni rispetto alla scorso anno. Tutti gli indicatori economici segnano risultati scadenti. Napoli è quartultima per tasso di occupazione.

Male anche la qualità dell’Ambiente, al 102esimo posto, con i limiti di smog e polveri sottili sempre oltre i valori limite. Il trasporto pubblico vale la posizione numero 50. Al capitolo “Reati e sicurezza”, la città si colloca al 97esimo posto superando Rimini, Bologna e Milano. Male anche l’istruzione, con il 98esimo posto, e la voce “Turismo e tempo libero” con l’87esima posizione.

I risultati migliori sono la Sicurezza sociale (44esimo posto) e la voce “Sistema Salute” con Napoli 25esima e piazzamenti alti per le campane con Benevento ottava, Avellino 14esima, Salerno 34esima e Caserta 54esima.

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/11/15/qualita-della-vita-napoli-al-penultimo-posto/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi