Tuona anche Cosenza: se il Governo non ci aiuta ci dimettiamo tutti


“io la giornalista l’ho incontrata – spiega Cosenza parlando di Napoli e prendendo spunto dal discusso articolo del giornale francese Le Figarò che dipingeva la città come terzo mondo d’Europa -. Ha detto che il polo di San Giovanni di cui ci siamo interessati io e Manfredi è un’eccellenza mondiale. Napoli è stata una grande capitale, ma non possiamo nascondere i difetti sotto al tappeto. In questo articolo ci sono anche positive. Giusta la difesa di Napoli, ma serve pragmatismo. Manfredi è un Osimhen. Di mediani alla Gattuso ci sono tanti assessori come me e la squadra è forte e compatta. Il vero tema è la legge di bilancio nazionale. Manfredi è stato molto chiaro: o si dà la possibilità a Napoli di non avere il dissesto o ci dimettiamo tutti quanti. Iniziamo a vedere, utilizzando termini ingegneristici, ‘invarianti’, cioè indipendentemente le cose da fare sulla grande progettazione di Bagnoli. Ci sono alcune aree come Lido Pola e l’ex Nato da riqualificare. Dobbiamo riprendere i progetti. È paradossale che tutti puntiamo su Napoli est e non su Bagnoli dove è tutto libero”.

Potrebbe interessarti anche: Sorrentino torna a Napoli: E’ stata la mano di Dio – SiComunicazione

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/11/17/tuona-anche-cosenza-se-il-governo-non-ci-aiuta-ci-dimettiamo-tutti/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi