Napoli, pusher in manette: in carcere due uomini e una 63enne

Si parla anche di:

Operazioni antidroga della Polizia di Stato. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Carlo-Arena, durante il servizio di controllo

Operazioni antidroga della Polizia di Stato. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Carlo-Arena, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Leonardo di Capua hanno notato uno scooter il cui conducente stava consegnando qualcosa ad una persona in cambio di denaro.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato i due rinvenendo indosso allo spacciatore 6 involucri con 3,3 grammi circa di cocaina e 135 euro; inoltre, nell’abitazione dell’uomo  hanno trovato 3 involucri contenenti 5,5 grammi circa di cannabis.

A.D.S., 35enne napoletano, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti mentre l’acquirente, un 42enne napoletano, è stato sanzionato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovato in possesso di un involucro con 0,5 grammi circa di cocaina

Droga sotto il lavello da cucina

Sabato mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo in via Sant’Antonio Abate presso l’abitazione di un uomo dove hanno rinvenuto, sotto il lavello del cucinino, 24 bustine contenenti 30 grammi circa di marijuana, un bilancino, diverso materiale per il confezionamento della droga e 90 euro.

Giuseppe Della Femmina, 26enne napoletano con precedenti di polizia, è stato condotto in c per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In carcere una donna di 63 anni

Stamattina i Falchi della Squadra Mobile hanno inoltre eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 17 novembre 2021 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di #Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di Maria Mazzocchi, 63enne napoletana, poiché condannata alla pena di 9 anni, 11 mesi e 25 giorni di reclusione per reati in materia di stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali commessi a Napoli da novembre 2016 a gennaio 2020.

Potrebbe interessarti anche: Biciclette contraffatte, sequestro per 1 milione di euro – SiComunicazione

Potrebbe interessarti

https://www.sicomunicazione.it/2021/11/22/napoli-pusher-in-manette-sequestro-di-hashish-e-coca/

Scelti per te

In evidenza

Commenti

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi