Adolescenti morti in uno schianto, tra i soccorritori del 118 il frate …

 

Dramma a Salerno, due giovani si schiantano con lo scooter. Tra i soccorritori del 118 c’è il fratello di una delle vittime dell’incidente. Ha tentato di rianimarla, ma non c’è stato nulla da fare.

La dinamica

Nicholas Galluzzi Ilaria Bove stavano percorrendo via Carlo De Iullis, in sella a uno scooter Piaggio Beverly 250quando, secondo una prima ricostruzione che è tuttora al vaglio dei carabinieri, il guidatore del mezzo ne ha perso il controllo, finendo contro il lampione. Per i due a bordo non c’è stato nulla da fare, nonostante l’intervento dei sanitari del 118. Le salme del 18enne e della 15enne sono state sequestrate per consentire ulteriori accertamenti da parte del medico legale. Nel frattempo, prosegue il lavoro dei militari dell’Arma della locale Stazione e della Compagnia di Mercato San Severino.

Il fratello della vittima tra i volontari del 118

Sabato sera, tra i volontari dell’Avis di Pellezzano (Salerno), c’era Francesco Bove che si è trovato inaspettatamente a dover soccorrere la sorella 15enne Ilaria.

“Nessuna esperienza sul campo ti potrà preparare a incrociare le mani sul torace del sangue del tuo sangue per iniziare a scaricare con tutta la forza, e con tutta la rabbia che hai in corpo. Scusa, ci ho provato… Perdonami, ovunque tu sia”, ha scritto su Facebook il fratello-soccorritore

Il cordoglio del sindaco Enzo Napoli: 

“Da ieri sono affranto per la morte improvvisa di Nicholas e Ilaria, due figli della nostra terra, vittime di un tragico incidente stradale. Sono vicino ai loro genitori, alle loro famiglie, agli amici e a quanti li hanno amati e vivranno nel costante dolore per la loro perdita e nel ricordo del loro sorriso, della loro bontà e della loro solarità”.

https://www.sicomunicazione.it/2022/01/03/adolescenti-morti-in-uno-schianto-tra-i-soccorritori-del-118-il-fratello-della-vittima/

In evidenza

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi