Gabbie alla Galleria: il comune ha sprecato 1,4 milioni

Si parla anche di:

Sono passati otto anni da quando, nel 2014, un giovane 14enne aveva perso la vita a causa di un crollo all’interno della Galleria Umberto I

Sono passati otto anni da quando, nel 2014, un giovane 14enne aveva perso la vita a causa di un crollo all’interno della Galleria Umberto I, ma pare la situazione si stia finalmente sbloccando. Il sindaco di #Napoli, Gaetano Manfredi, ha avuto un primo incontro con l’assessore Laura Lieto e il sovrintendente Luigi La Rocca sul tema della Galleria, che anticipa l’istituzione di un tavolo in Prefettura fissato per martedì prossimo. Uno dei principali obiettivi della riunione sarà proprio quello di sbloccare la situazione di stallo che caratterizza la rimozione dei tubolari e delle impalcature ancora sul posto, uno stallo che è costato al Comune circa 1,4 milioni di euro, finora. A rivelare il costo dell’operazione è un ex assessore della giunta de Magistris, Ciro Borriello.

“Il Comune paga 200mila euro all’anno per i ponteggi alla Umberto I attraverso la formula del debito fuori bilancio. I ponteggi sono ancora lì e non è cambiato nulla proprio a causa del contenzioso. Li facemmo installare per eliminare il pericolo. Le impalcature di via Toledo furono montate immediatamente, già nell’estate del 2014, all’indomani della tragedia. Fu un’azione cautelativa immediata, la cui rapidità fu possibile perché serviva eliminare un pericolo pubblico”. L’area non versa nella migliore delle condizioni estetiche, tra incuria e clochard. “Asia e Napoliservizi”, ha sottolineato però Borriello, “fanno un lavoro di pulizia enorme ogni giorno. La rivalutazione cinematografica di quel monumento è enorme”.

Si aggiunge al carico di nuove idee per la riqualifica della Galleria quella dell’istituzione di un Distretto del Commercio. La presidente di Confcommercio Napoli, Carla Della Corte, parla di grande entusiasmo tra i partecipanti e gli associati al progetto. “Questo strumento, a costo zero per il Comune, ci consentirebbe di intervenire economicamente per il rilancio della Galleria”. Un progetto di riqualifica importante, che la presidente Della Corte conta di allargare anche alle aree limitrofe del San Carlo, di Santa Brigida e di via Verdi.

Potrebbe interessarti anche: Aumentano i controlli dei Carabinieri su green pass e mascherine – SiComunicazione

https://www.sicomunicazione.it/2022/01/12/gabbie-alla-galleria-il-comune-ha-sprecato-14-milioni/

In evidenza

Gli articoli più letti

Banner compra uno spazio da noi