SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Alcol e coltelli, a Napoli 48 ore di violenze tra i giovani

Ennesimo weekend di movida violenta nel napoletano, in cui il conto dei feriti nel corso di risse insorte per motivazioni futili o del tutto inesistenti si fa vertiginoso.

20enne pestato al semaforo

Domenica mattina, a via Acton, un ventenne è stato picchiato e accoltellato intorno alle 6: una scena di violenza ancora inspiegata, che si è verificata mentre il giovane ferito, originario di Melito, era alla guida della sua auto, addirittura fermo a un semaforo. Alle 4 di notte, invece, in via Concordia ai Quartieri Spagnoli, una vera e propria stesa ha scatenato il panico. I Carabinieri della tenuta locale hanno rinvenuto sul posto addirittura 16 bossoli, esplosi secondo le prime ricostruzioni da persone in sella a uno scooter nei dintorni dell’abitazione di Ciro Mariano, il boss diventato scrittore in carcere e tornato libero dopo oltre trent’anni di reclusione.

Alcol a minori

Nel corso della loro attività di controllo, sabato sera, i militari hanno rilevato ulteriori irregolarità. in via dei Carrozzieri, nel centro storico, ha sorpreso tre ragazzine di appena 14 anni che bevevano vodka. I vigili, sotto la guida del capitano Sabina Pagnano, comandante dell’Unità operativa tutela emergenze sociali e minori e della sezione di Chiaia, hanno riconsegnato le ragazze ai genitori, che hanno espresso la propria gratitudine nei loro confronti.

Ragazzo cardiopatico minacciato con coltello

Terrore anche in via Salvator Rosa, come denunciato dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: “Sabato intorno alle 18:30, due ragazzini, di cui uno cardiopatico, sono stati inchiodati a un muro e minacciati da un delinquente armato di coltello”, in un tentativo di rapina. Violenza anche in provincia. A Casoria, nel corso di una rissa improvvisa insorta nei pressi di un bowling, si è sfiorata la tragedia: un 14enne è stato ferito al torace con una coltellata che gli ha mancato di pochi centimetri il polmone, coltellata inferta da un altro giovane dei un gruppetto con cui erano nati dei dissapori.

Potrebbe interessarti anche: Cisl Fp, nasce il comitato per il referendum sulla sanità regionale

https://www.sicomunicazione.it/2022/05/09/campania/cronaca/alcol-violenze-aggredito-semaforo-minorenni-coltelli/

In evidenza