SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Marechiaro minacce con pistola sugli scogli

Marechiaro controlli

Ancora una volta a Posillipo, di nuovo a Marechiaro a pochi passi dal mare. Lo scorso week-end due ragazzini sono stati accoltellati in seguito a una lite, sabato, invece, è un uomo il protagonista e non minorenni.

La pistola tra i bagnanti

Nel pomeriggio, sugli scogli, un uomo sta prendendo il sole. I vicini gli danno continuamente fastidio e da questo nasce un battibecco. Un diverbio che dura veramente poco visto l’uomo prende dallo zaino una pistola e puntandola verso uno degli “avversari” urla: “ora ti uccido”

La fuga a mare

Immediatamente sugli scogli è scoppiato il panico. In tanti hanno abbandonato oggetti e telefonini e si sono lanciati a mare spaventati. Anche le vittime dell’aggressione armata sono scappati a nuoto. Sulla riva alcuni bagnanti hanno chiesto l’intervento della polizia che al suo arrivo non ha trovato più il protagonista di questa ennesima brutta storia a Posillipo.

Due coltellate per una sigaretta

Un futile motivo, una sigaretta negata, ha visto finire in ospedale a Villa Betania un ragazzo di sedici anni. E’ successo a Ponticelli, periferia est di Napoli. Il ragazzo avvicinato da un coetanio si è rifiutato di regalare una sigaretta. Ne è nato un battibecco terminato con due coltellate, una alla mano e una alla coscia al ragazzo che aveva negato la sigaretta. Anche l’aggressore è un sedicenne che è stato trovato e fermato dalle forze dell’ordine.

Potrebbe anche interessarti: Arresti a Marechiaro

https://www.sicomunicazione.it/2022/05/23/campania/cronaca/marechiaro-pistola-scogli/

In evidenza

CRONACA

POLITICA