SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Franceschini, Melillo e Manfredi al complesso dei Girolamini

Dopo gli stop per restauri e chiusure, e in seguito al furto di un numero spropositato di volumi dall’interno della sua biblioteca

Dopo gli stop per restauri e chiusure, e in seguito al furto di un numero spropositato di volumi dall’interno della sua biblioteca, Napoli ritrova uno dei suoi maggiori complessi monumentali: la chiesa dei Girolamini.

Anche se le impalcature ancora ne affollano la facciata, il complesso dei Girolamini, intitolato alla Natività di Maria Santissima e a tutti i santi, ha ufficialmente riaperto le porte del suo accesso principale alla cittadinanza.

Lo splendido tempio cristiano

In concomitanza con il Maggio dei Monumenti, Napoli torna a poter godere di uno dei suoi templi cristiani di maggior splendore. “Quella dei Girolamini – ci ha spiegato la direttrice del complesso, Antonella Cuccinello – è innanzitutto una biblioteca ed è già quasi un anno che ha ripreso ad accogliere gli studiosi”.

L’arrivo del Ministro

Alla riapertura del complesso monumentale sono intervenuti anche rappresentanti del mondo delle istituzioni, a partire dal ministro della Cultura, Dario Franceschini, e dal procuratore antimafia e antiterrorismo, Giovanni Melillo, accolti per l’occasione dal primo cittadino partenopeo.

Potrebbe interessarti anche: Maggio dei monumenti Franceschini alla Galleria Borbonica

https://www.sicomunicazione.it/2022/05/26/napoli/cronaca/franceschini-melillo-manfredi-girolamini/

In evidenza

CRONACA

POLITICA