SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Agguato con l’acido, 2 sorelle ustionate dalla baby gang rosa

Colpite al volto con l’acido. Due sorelle sono state ferite con liquido corrosivo mentre erano in corso Amedeo di Savoia. A lanciare l’acido ustionante sarebbero state altre tre ragazze giunte a bordo di tre scooter.

La ricostruzione dei fatti

È da poco passata l’una di notte quando all’ospedale Cardarelli vengono ricoverate due sorelle, la prima di 24 anni e la seconda di soli 17 anni, entrambi residenti al rione Sanità. Le due hanno gravi ustioni al volto e alle braccia. Ai sanitari dicono di essere state avvicinate da un gruppo di altre ragazze che viaggiavano a bordo di tre scooter lungo corso Amedeo di Savoia, all’altezza del civico 249. La «gang rosa» si sarebbe scagliata contro le due vittime lanciando dell’acido, che ha provocato ferite alla guancia, al naso e agli arti superiori. Il gruppo a bordo di scoote sarebbero fuggite, in direzione Museo.

Ricoverate presso il centro grandi ustioni

 Le due sorelle sono ricoverate presso il centro grandi ustionati del Cardarelli. Non sono in pericolo di vita: miracolosamente il liquido ustionante non ha centrato le orbite oculari.

Potrebbe anche interessarti: Restano in carcere i presunti killer di Guarino

https://www.sicomunicazione.it/2022/05/30/campania/cronaca/agguato-con-lacido-2-sorelle-ustionate-dalla-baby-gang-rosa/

In evidenza

CRONACA

POLITICA