SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

San Giorgio-Roma, gemellaggio tra scuole in nome della musica

Gli alunni del corso B dell'Istituto comprensivo statale "don Milani - Dorso" di San Giorgio e quelli del "Sinopoli - Ferrini" di Roma

Gli alunni del corso B dell’Istituto comprensivo statale “don Milani – Dorso” di San Giorgio a Cremano insieme con gli alunni dei corsi I e G del “Sinopoli – Ferrini” di Roma, si sono esibiti in un concerto nel suggestivo scenario della Fonderia Righetti all’interno della settecentesca Villa Bruno.

130 musicisti

In tutto 130 elementi, accompagnati dal piccolo coro degli alunni della Primaria “Don Milani”. Il meeting musicale è iniziato con l’Inno nazionale di Goffredo Mameli per poi proseguire alternando brani classici a musica popolare: dal “Gam-Gam”, la canzone simbolo della Shoah, fino alla “Tammurriata Nera”.

Scambio di ospitalità

Non un semplice concerto, ma un vero e proprio scambio di attività e visite culturali tra due realtà. Un’esperienza particolare per i ragazzi cominciata alcune settimane fa con il viaggio dei giovani studenti-musicisti campani verso la Capitale dove, come in una sorta di Erasmus, sono stati ospitati nella case dei loro compagni di corso romani. Ospitalità ricambiata in questi giorni dalle famiglie sangiorgesi, con i ragazzi romani che ne hanno approfittato per visitare il Conservatorio di San Pietro a Majella e la “Casa di Massimo Troisi”, dove sono custoditi oggetti a lui appartenuti che raccontano la sua vita e la sua carriera.

Un gemellaggio nel tempo

Al termine dell’esibizione, alunni, docenti e genitori si sono abbandonati sui prati del parco di Villa Bruno in un pic-nic per suggellare questa amicizia tra due scuole e due comunità, l’inizio di un percorso comune destinato a durare a lungo.

Potrebbe interessarti anche: Savastano più famoso di don Diana, il questionario

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/01/napoli/cronaca/san-giorgio-roma-gemellaggio-tra-scuole-in-nome-della-musica/

In evidenza

CRONACA

POLITICA