SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Nuovo crollo al cimitero di Poggioreale, presto i lavori

Al cimitero di Poggioreale un nuovo crollo ha interessato la struttura dell’Arciconfraternita di San Gioacchino

Al cimitero di Poggioreale un nuovo crollo ha interessato la struttura dell’Arciconfraternita di San Gioacchino, edificio già parzialmente colpito dai cedimenti dell’inizio dell’anno. A essere coinvolta, in questa occasione, un’ ala dell’Arciconfraternita, crollata al suolo di schianto a cinque mesi dal primo crollo che si è verificato al cimitero monumentale di Napoli. I cedimenti furono dovuti a problemi strutturali al di sotto della collina. Sotto accusa i lavori per la realizzazione delle gallerie della metropolitana che collegheranno Poggioreale a Capodichino.

C’è chi non può prendersi cura dei propri cari

Nessun ferito, per fortuna, visto che l’incidente si è verificato in orario di chiusura al pubblico del cimitero, ma tanti i disagi. Le famiglie dei defunti che riposano negli edifici delle arciconfraternite sfogano la propria frustrazione e rabbia sui social, passando dagli improperi rivolti alle autorità competenti all’indignazione per l’impossibilità di potersi prendere cura delle tombe dei propri cari all’interno del cimitero.

Gli obiettivi della messa in sicurezza

Intanto è stata redatta una bozza di accordo tra Vigili del fuoco, Comune di Napoli e Metropolitana SPA che consentirà, in primis, di far partire il recupero delle salme dei defunti ancora disperse tra le macerie dei crolli. C’è poi l’obiettivo di una messa in sicurezza definitiva degli edifici del cimitero. Un progetto da 136mila euro che, in tre mesi, dovrebbe portare a una risoluzione definitiva dei problemi che affliggono il cimitero.

Potrebbe interessarti anche: Crollo di Poggioreale, dopo giorni ancora cadaveri tra le macerie

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/06/campania/cronaca/nuovo-crollo-cimitero-poggioreale-presto-lavori/

In evidenza

CRONACA

POLITICA