SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Caro benzina, si torna sopra i 2 euro a litro

La riduzione delle accise dello scorso 3 maggio che aveva calmierato gli aumenti dei prezzi dei carburanti, scade l’8 luglio. Se non ci sarà un altro intervento del Governo, da quel giorno alle pompe sarà praticamente impossibile trovare benzina o gasolio sotto i 2 euro. Ma gli aumenti sono già evidenti in questi giorni ed è caccia ai distributori meno cari. Possibile ancora trovare prezzi intorno a 1,8 euro a litro.

Code ai distributori migliori

In città si vedono lunghe file ai distributori con i prezzi migliori, come in via Argine, via Nenni, via Galileo Ferraris. Il rincaro arriva a poco più di due mesi di distanza dal calmiere imposto dal governo con il taglio di 30 centesimi sulle accise. A marzo, infatti, i prezzi erano saliti alle stelle dopo lo scoppio del conflitto tra Ucraina e Russia. Ma, anche se il calmiere è ancora in vigore, la benzina è tornata alle stelle. Il costo del carburante ha iniziato a impennarsi nell’ultimo mese circa.

Potrebbe interessarti anche: Il caro benzina impatta sulla vita dei napoletani

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/10/campania/cronaca/caro-benzina-sopra-2-euro-a-litro/

In evidenza

CRONACA

POLITICA