SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Agguato a Soccavo, ucciso Michele Della Corte ’56

Della Corte ucciso a Soccavo

Da poco il quartiere si era svegliato quando a Soccavo Michele Della Corte è stato ucciso con diversi colpi di arma da fuoco. Questa mattina all’alba nella zona tra il quartiere flegreo e Fuorigrotta la camorra è tornata a farsi sentire.

Michele Della Corte aveva precedenti

L’uomo nato nel 1956 aveva diversi precedenti penali ed era già noto alle forze dell’ordine. I killer lo hanno raggiunto mentre percorreva a piedi via Paolo Grimaldi a #Napoli dove i carabinieri hanno trovato il suo corpo senza vita, allertati da alcuni passanti. Ad ucciderlo sarebbero stati almeno in tre. Sono stati, infatti, sparati 10 colpi di pistola che hanno raggiunto la vittima da almeno tre armi diverse.

Si tratta di un agguato di camorra

Michele Della Corte, 66 anni, è stato ucciso in agguato che sembra essere di chiaro stampo camorristico. I tanti i proiettili esplosi contro di lui oltre ai precedenti penali lasciano pochi dubbi alle Forze dell’Ordine. Uscito di carcere da sette anni, dopo venticinque anni di reclusione, questa mattina stava andando a lavorare.

Il luogo dell’agguato

Della Corte stava percorrendo una stradina periferica del quartiere di Soccavo. Una strada che congiunge le vie che portano da Via Epomeo al vecchio Campo Paradiso dove si allenava il Napoli di Diego Armando #Maradona.

Potrebbe anche interessarti: Incidente ai Tribunali davanti a Cala la pasta, fermato il figlio del boss Bosti

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/15/campania/cronaca/agguato-soccavo-della-corte/

In evidenza

CRONACA

POLITICA