SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Sicurezza a Napoli, botta e risposta tra Manfredi e Lamorgese

Sul tema sicurezza c’è il botta e risposta tra il Sindaco Manfredi e la Ministra Luciana Lamorgese.

Manfredi a più riprese ha sottolineato ai rappresentati delle istituzioni nazionali, oggi presenti sul suolo partenopeo, la necessità di uno sforzo maggiore da parte del Governo centrale per aiutare il capoluogo campano nell’azione di contrasto alla criminalità. Secondo Manfredi occorrerebbero almeno 100 uomini in più in organico.

La passeggiata con Fico

Il primo cittadino napoletano ha commentato la situazione emergenziale nel corso della passeggiata interculturale per la Giornata Internazionale del Rifugiato con il presidente della Camera, Roberto Fico. “Ci vorrebbe un programma a livello nazionale per contrastare i fenomeni di devianza”, ha sottolineato il sindaco Manfredi, “un programma aiuti i giovani a evitare che ci sia questa deriva che fa male essenzialmente a loro”.

Un momento della passeggiata con Roberto Fico per la Giornata Internazionale del Rifugiato

Lamorgese: “Noi lo sforzo lo abbiamo fatto”

La risposta del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, non si è fatta attendere. “Noi lo sforzo lo abbiamo già fatto. Arriveranno altre unità dai rinforzi previsti dal concorso dello scorso anno. Ciascuno deve fare la sua parte in termini di prevenzione, a partire dalla cultura”, ha dichiarato il ministro durante l’apertura dei lavori del primo tavolo della Conferenza internazionale sulla ‘Convenzione di Palermo’.

In merito alla situazione emergenziale di #Napoli, ascoltiamo anche le parole del Presidente dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, Gennaro Migliore.

Potrebbe interessarti anche: A Napoli il summit dei Ministri della Cultura

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/20/campania/cronaca/sicurezza-napoli-botta-risposta-polemica-manfredi-lamorgese-fico/

In evidenza

CRONACA

POLITICA