SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

“Danse Macabre” al Campania Teatro Festival

«Il mio umorismo corrisponde al lato ridicolo del tragico – dice Martin Zimmermann-. Spingere il tragico fino alla commedia permette di superarlo. Per me, il tragicomico contiene una violenza e una potenza feroce: è radicale e tagliente, guidato da una certa malizia, ma anche beffardo, preciso e misterioso. È in questa complessità che attingo l’ispirazione del mio lavoro, essa ne è la fonte». Danse Macabre è la nuova creazione del regista, coreografo e scenografo svizzero Martin Zimmermann, in scena nell’ambito del Campania Teatro Festival, al Mercadante di #Napoli.

Un momento di Danse Macabre

L’ambiente surreale

In scena ci sono tre personaggi tragicomici, grotteschi e disadattati ai margini della società che, nella loro angoscia, si ritrovano per caso nello stesso luogo allo stesso momento. In un posto sperduto, che ricorda quasi una discarica abbandonata, il variegato trio decide di andare ad abitare e mettere radici, per rispondere a un innato bisogno esistenziale di vivere in comunità. Nonostante le incomprensioni, i rovesci della fortuna e varie difficoltà relazionali, i tre personaggi riescono sempre a rialzarsi, incontrando lungo la strada esiti inaspettati nelle loro vicende quotidiane sulle quali aleggia l’ombra della morte.

Potrebbe interessarti anche: Elio e Jannacci al Campania Teatro Festival

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/22/campania/spettacoli/danse-macabre-zimmerman-campania-teatro-festival/

In evidenza

CRONACA

POLITICA