SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Aggredita dalla babygang per aver difeso un ragazzino, salvata dal cane

Aggredita per avere cercato di difendere un ragazzino dal pestaggio di una babygang. E’ la disavventura capitata a una ragazza di San Sebastiano al Vesuvio

Aggredita per avere cercato di difendere un ragazzino dal pestaggio di una babygang. E’ la disavventura capitata a una ragazza di San Sebastiano al Vesuvio, di 30 anni, che intorno alle 11 di sera, in Piazza Belvedere, mentre passeggiava col suo cane ha notato la drammatica scena.

7 contro 1

Un ragazzino è a terra sanguinante, circondato da 7 giovani adolescenti che gli sferrano calci e pugni. Un’ aggressione di gruppo che la giovane donna ha cercato di fermare immediatamente avendo però la peggio. Dopo un diverbio la giovane si ritrova a terra, uno è armato di coltello. Si teme il peggio.

San Sebastiano al Vesuvio

L’intervento del suo cane

Alla vista della padrona a terra però il cane inizia ad abbaiare mettendo i giovani in fuga. Il ragazzo vittima dell’aggressione, seppure evidentemente ferito si rialza allontanandosi dal posto e facendo perdere anche lui le sue tracce. La ragazza è stata invece costretta a ricorrere all’intervento dei sanitari, riportando tagli ed escoriazioni. Per lei 15 giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti anche: Al bar con i carabinieri, arrestato estorsore vicino ai casalesi

https://www.sicomunicazione.it/2022/06/27/campania/cronaca/aggredita-babygang-aver-difeso-ragazzino-salvata-cane/

In evidenza

CRONACA

POLITICA