SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Rapina l’attività del figlio, padre lo riconosce in strada e lo fa arrestare

Era convinto di averla fatta franca dopo la rapina. Invece è stato riconosciuto, per caso, in strada poche ore dopo.

Sono circa le 4 di notte quando un uomo entra all’interno dello “Chalet del Sole” in via Poerio. Ha il volto scoperto e in mano una pistola. Arma in pugno chiede con forza i soldi custoditi all’interno del registratore di cassa frutto di una giornata di lavoro.

Le immagini visionate

La dipendente, impaurita, non può far altro che consegnare il denaro. L’uomo prende circa mille euro e fugge. Durante le ore successive, e per l’intera giornata,  il padre del proprietario visiona più volte la scena della rapina. Ha bene in mente il volto di quell’uomo che poche ore prima aveva rapinato l’attività di suo figlio. 

Il casuale incontro per strada

Alle 22 la svolta. Un ragazzo passeggia per via Poerio e il padre della vittima quando lo vede non ha dubbi:  riconosce il rapinatore del negozio di suo figlio. Non perde la lucidità, lo segue e chiama il 112 con il quale è in costante contatto. La gazzella del nucleo radiomobile di #Napoli lo raggiunge al corso Meridionale. Indica ai militari il presunto rapinatore e i Carabinieri intervengono. Si tratta di un 21enne di origine marocchina incensurato e senza fissa dimorai. 

Gli orecchini e il tatuaggio

In caserma, anche la dipendente dello “Chalet” riconosce quel ragazzo  e anche l’analisi delle immagini conferma che si tratta di lui. Ci sono particolari importanti come gli stessi orecchini indossati e il tatuaggio sul braccio.

Il 21enne viene sottoposto a fermo di indiziato  per il reato di rapina aggravata.

Potrebbe interessarti: Duplice Omicidio a Ponticelli, uccisi al rione Fiat

Dicci cosa ne pensi di SiComunicazione: CLICCA QUI

https://www.sicomunicazione.it/2022/07/25/campania/cronaca/napoli-rapina-negozio-figlio-padre-riconosce-strada-arrestare/

In evidenza

CRONACA

POLITICA