SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Napoli: era tra gli aggressori al “Cala la Pasta”, arrestato a Valencia

Si nascondeva a Valencia ad occhio un comune turista invece Luigi Capuano 34 anni era tra gli aggressori al ristornate Cala la Pasta

Si nascondeva a Valencia. Ad occhio un comune turista, invece Luigi Capuano, 34 anni, era tra gli aggressori al ristorante Cala la Pasta. Un’aggressione ai danni di un commerciante e della sua compagna, finita per settimane in gravi condizioni in ospedale.

L’aggressione al ristorante

La donna era stata investita, assieme a un malcapitato turista argentino, durante una “stesa” di camorra sui motorini, ai Decumani. Il ristoratore ha subito chiamato i soccorsi, la cosa non è però piaciuta ai teppisti del clan che hanno iniziato ad aggredire il commerciante e i suoi clienti, sfasciando anche il locale.

La manifestazione di solidarietà al commerciante

Denunciata anche la madre di Capuano

Un episodio grave verso cui sono scattati i primi arresti nelle scorse settimane, tra cui quello di Pietro Bosti figlio del boss Ettore. Oggi la cattura di Luigi Capuano per violenza, danneggiamento e minacce a sfondo camorristico. Solo ieri, era stata denunciata anche la mamma di Capuano, a #Napoli, per detenzione di stupefacenti.

Potrebbe interessarti anche: Non ha il biglietto aggredisce e prende a pugni il controllore

Dicci cosa ne pensi di SiComunicazione: CLICCA QUI

https://www.sicomunicazione.it/2022/07/27/campania/cronaca/aggressori-ristorante-cala-pasta-arrestato-capuano-valencia/

In evidenza

CRONACA

POLITICA