SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Napoli: blitz dei Carabinieri al Monte Faito, bombe e fucili tra i boschi

Si parla anche di:

La scoperta fatta dal comando provinciale dei Carabinieri di Napoli supportati dai Baschi rossi dello squadrone eliportato

Bombe e fucili sul Monte Faito. E’ questa la scoperta fatta dal comando provinciale dei Carabinieri di #Napoli, supportati dai Baschi rossi dello squadrone eliportato cacciatori di Puglia. Il particolare reparto è infatti intervenuto in squadra con i carabinieri napoletani per setacciare la zona dei Monti Lattari e del Faito nell’ambito dell’operazione “Green Life”.

L’impiego del reparto speciale

Nel comune di Vico Equense i militari della locale stazione hanno approfittato delle caratteristiche operative dei “cacciatori di Puglia”, specializzati nell’azione presso le aree boschive, per setacciare i luoghi più impervi del territorio.

L’ordigno scoperto sul Faito

L’arsenale scoperto

In un fondo nascosto sotto terra, la scoperta. Rinvenuti un fucile Benelli calibro 12, oggetto di furto, e 28 cartucce a palla singola. In un terreno di proprietà di un 59enne del posto i militari hanno poi trovato un ordigno esplosivo improvvisato e alcuni proiettili calibro 12 e 22. In attesa di successive indagini il 59enne è stato denunciato.

La bomba capace di far saltare auto

La bomba rinvenuta sembra riconducibile agli ordini a volte utilizzati dai clan per far saltare in aria le auto. L’ordigno è stato neutralizzato sul posto dai carabinieri artificieri del reparto operativo di Napoli. I controlli nell’area del Faito e dei Monti Lattari continueranno anche nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti anche: Vassallo, nuovi dettagli da un pentito di camorra

Dicci cosa ne pensi di SiComunicazione: CLICCA QUI

https://www.sicomunicazione.it/2022/08/04/campania/cronaca/napoli-blitz-carabinieri-monte-faito-bombe-fucili/

In evidenza

CRONACA

POLITICA