SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Napoli, Caivano: blitz al Parco Verde, presi pusher in monopattino

Trasportavano la droga in monopattino è emerso dagli accertamenti dei Carabinieri a seguito del blitz dei carabinieri al Parco Verde

Trasportavano la droga in monopattino. E’ emerso dagli accertamenti dei Carabinieri a seguito dell’ultimo blitz al Parco Verde. Un’operazione imponente sul territorio che ha visto l’impiego del reparto elicotteri di Pontecagnano, dei controlli a terra del reggimento “Campania” e delle unità cinofile.

Nel corso dell’operazione nel quartiere di Caivano sono finiti in manette due giovani. Un 21enne e una 22enne del posto, entrambi incensurati.

Fermati due giovani con droga e monopattino

Il pusher 21enne è stato sorpreso mentre vendeva la sostanza stupefacente a due clienti e lo faceva spostandosi con il suo monopattino elettrico. Un mezzo economico, che non sembra dare nell’occhio per controlli e perquisizioni rispetto ad auto e motorini.

Il mezzo green è stato sequestrato così come i 30 grammi di crack che il 21enne stava poco prima confezionando all’interno di un androne condominiale.

Il mezzo green utilizzato per lo spaccio al Parco Verde

La droga nell’abitazione della ragazza

La ragazza, invece, è stata fermata in strada e controllata dal personale femminile della Compagnia di Caivano. La perquisizione, effettuata anche nell’abitazione della ragazza, ha portato a scoprire 50 grammi di hashish. Nella sua casa anche 430 euro in contanti e un telefonino usato per contattare fornitori e clienti delle sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono entrambi in attesa di giudizio mentre i servizi anti-droga continueranno nei prossimi giorni su tutto il territorio.

Potrebbe interessarti anche: Vassallo, nuovi dettagli da un pentito di camorra

Dicci cosa ne pensi di SiComunicazione: CLICCA QUI

https://www.sicomunicazione.it/2022/08/12/campania/cronaca/napoli-caivano-blitz-parco-verde-presi-pusher-monopattino/

In evidenza

CRONACA

POLITICA